Scuola di Terapia Manuale

Scuola di terapia manuale integrata

2 anni di formazione, 10 moduli, 100 crediti ECM.

Una scuola innovativa che mette l’allievo al centro del progetto.

La qualità delle lezioni e dell’organizzazione sarà un riscontro oggettivo per ogni partecipante. Integrare i propri studi con la diagnosi, la capacità di inquadrare la patologia del paziente e la facilità nello scegliere il percorso terapeutico immediatamente efficace, utilizzando tecniche di osteopatia, chiropratica e fisioterapia, vi renderà performanti ed apprezzati dai vostri pazienti e dal settore sanitario di vostra relazione.

  • Velocità e facilità di apprendimento;

  • Risparmio economico;

  • Ottimizzazione dei tempi;

  • Autorealizzazione.

Ogni modulo si sviluppa in tre giorni: VENERDI: 4 ore di parte teorica in DAD su piattaforma ZOOM SABATO e DOMENICA: lezione in presenza a Catania

Primo anno

50 crediti ECM

12-13-14 Gennaio 2024

  • Richiami di anatomia
  • Richiami di fisiologia neurologica, muscolare, fasciale, vascolare, linfatica
  • Biomeccanica funzionale
  • Disfunzioni biomeccaniche
  • Patologie
  • Cenni di diagnostica per immagini
  • Anatomia palpatoria
  • Valutazione clinica
  • Valutazione clinica differenziale
  • Tests
  • Tecniche manipolative dirette
  • Tecniche ad energia muscolare
  • Tecniche funzionali
  • Tecniche fluidiche vascolo/linfatiche
  • Tecniche di mobilizzazione del sistema nervoso periferico
  • Tecniche di bilanciamento fasciale/legamentoso
  • Strategie terapeutiche

1-2-3 Marzo 2024

  • Richiami di anatomia
  • Richiami di fisiologia neurologica, muscolare, fasciale, vascolare, linfatica
  • Biomeccanica funzionale
  • Disfunzioni biomeccaniche
  • Patologie
  • Cenni di diagnostica per immagini
  • Anatomia palpatoria
  • Valutazione clinica
  • Valutazione clinica differenziale
  • Tests
  • Tecniche manipolative dirette
  • Tecniche ad energia muscolare
  • Tecniche funzionali
  • Tecniche fluidiche vascolo/linfatiche
  • Tecniche di mobilizzazione del sistema nervoso periferico
  • Tecniche di bilanciamento fasciale/legamentoso
  • Strategie terapeutiche

3-4-5 Maggio 2024

  • Richiami di anatomia
  • Richiami di fisiologia neurologica, muscolare, fasciale, vascolare, linfatica
  • Biomeccanica funzionale
  • Disfunzioni biomeccaniche
  • Patologie
  • Cenni di diagnostica per immagini
  • Anatomia palpatoria
  • Valutazione clinica
  • Valutazione clinica differenziale
  • Tests
  • Tecniche manipolative dirette
  • Tecniche ad energia muscolare
  • Tecniche funzionali
  • Tecniche fluidiche vascolo/linfatiche
  • Tecniche di mobilizzazione del sistema nervoso periferico
  • Tecniche di bilanciamento fasciale/legamentoso
  • Strategie terapeutiche

21-22-23 Giugno 2024

  • Introduzione dei concetti base su RX, RM, TC, MOC
  • Strutture analizzate: Cervicale Dorsale Lombare Bacino (sacro-iliaco-pube) Scoliosi
  • Analisi anatomica in RX, RM, TC
  • Analisi della salute ossea tramite MOC e immagini radiografiche
  • Analisi funzionale rispetto al quadro anatomico
  • Inquadramento della patologia su base anatomica, funzionale e disfunzionale
  • Diagnosi differenziale
  • Test clinici associati per segmenti e patologie

20-21-22 Settembre 2024

  • Anatomia e fisiologia del S.N.A. (sistema ortosimpatico, sistema parasimpatico e centri di integrazione)
  • Neurotrasmettitori del S.N.A.
  • Zone critiche di passaggio del sistema ortosimpatico e parasimpatico (strutturali, fasciali-legamentose, viscerali)
  • Distonie neurovegetative (segni e sintomi, aspetti patologici generali e specifici)
  • Il supporto dell’evidenza scientifica nell’approccio neurovegetativo
  • Test di valutazione specifici neurovegetativi
  • Tecniche di riequilibro neurovegetativo di stimolazione, di inibizione
  • Tecniche ad alta influenza neurovegetativa di tipo strutturali, fasciali, legamentose, viscerali

Secondo anno

50 crediti ECM

  • Richiami di anatomia, delle cavità toracica, addominale e pelvica
  • Anatomia neurologica, muscolare, fasciale, vascolare e linfatica dei visceri
  • Biomeccanica funzionale del sistema viscero-fasciale in relazione all’apparato muscolo-scheletrico
  • Anatomia palpatoria
  • Considerazioni fisiologiche e cliniche degli scambi di pressione tra le cavità e relativa implicazione viscerale
  • Disfunzioni dei visceri e problematiche correlate
  • Clinica delle principali patologie viscerali e influenza sul sistema muscolo-scheletrico
  • Semeiotica generale dell’addome
  • Valutazione della dinamica intrinseca degli organi e valutazione delle relative disfunzioni
  • Valutazione clinica differenziale
  • Test
  • Tecniche manipolative viscerali dirette e di bilanciamento fasciale/legamentoso
  • Tecniche articolari dirette relative alle disfunzioni viscerali
  • Tecniche funzionali
  • Tecniche fluidiche vascolo/linfatiche
  • Tecniche di mobilizzazione del sistema nervoso autonomo
  • Strategie terapeutiche
  • Richiami di anatomia
  • Richiami di fisiologia neurologica, muscolare, fasciale, vascolare, linfatica
  • Biomeccanica funzionale
  • Disfunzioni biomeccaniche
  • Patologie
  • Cenni di diagnostica per immagini
  • Anatomia palpatoria
  • Valutazione clinica
  • Valutazione clinica differenziale
  • Tests
  • Tecniche manipolative dirette
  • Tecniche ad energia muscolare
  • Tecniche funzionali
  • Tecniche fluidiche vascolo/linfatiche
  • Tecniche di mobilizzazione del sistema nervoso periferico
  • Tecniche di bilanciamento fasciale/legamentoso
  • Strategie terapeutiche
  • Richiami di anatomia
  • Richiami di fisiologia neurologica, muscolare, fasciale, vascolare, linfatica
  • Biomeccanica funzionale
  • Disfunzioni biomeccaniche
  • Patologie
  • Cenni di diagnostica per immagini
  • Anatomia palpatoria
  • Valutazione clinica
  • Valutazione clinica differenziale
  • Tests
  • Tecniche manipolative dirette
  • Tecniche ad energia muscolare
  • Tecniche funzionali
  • Tecniche fluidiche vascolo/linfatiche
  • Tecniche di mobilizzazione del sistema nervoso periferico
  • Tecniche di bilanciamento fasciale/legamentoso
  • Strategie terapeutiche
  • Considerazioni generali sulla fascia
  • Classificazione della fascia
  • Composizione specifica del tessuto fasciale e caratteristiche fisiologiche (vascolarizzazione, innervazione, mobilità, metabolismo, interazione con gli altri tessuti)
  • Fascia superficiale – richiami di anatomia e fisiologia
  • Fascia profonda – richiami di anatomia e fisiologia
  • Fascia neurale – richiami di anatomia e fisiologia
  • Fascia viscerale – richiami di anatomia e fisiologia
  • Richiami di anatomia e fisiologia delle fasce per ogni distretto corporeo
  • Patologia della fascia
  • Valutazione clinica
  • Test fasciali
  • Descrizione dei vari trattamenti fasciali con distinzione in base ai differenti effetti biologici
  • Sessione pratica sulle tecniche fasciali in terapia manuale integrata
  • Introduzione dei concetti base su RX, RM, TC, MOC
  • Strutture analizzate:
    Anca
    Ginocchio
    Piede
    Spalla
    Gomito
    Polso e mano
  • Analisi anatomica in RX, RM, TC
  • Analisi della salute ossea tramite MOC e immagini radiografiche
  • Analisi funzionale rispetto al quadro anatomico
  • Inquadramento della patologia su base anatomica, funzionale e disfunzionale
  • Diagnosi differenziale
  • Test clinici associati per segmenti e patologie

I relatori del corso

Dott. Andrea Lo Stocco

Laureato in fisioterapia nel 2000 presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza (iscrizione all’albo n 511). Dottore in osteopatia dal 2010 presso l’European Osteopathic Project di Roma (iscritto al R.O.I.). Successivamente si perfeziona in terapia manuale sia in Italia che all’estero. Già docente in osteopatia strutturale, attualmente è socio fondatore e docente presso il polo formativo sanitario APA Institute di Roma. Esercita la libera professione e collabora con varie strutture riabilitative di Roma.

Dott. Pierpaolo Pogelli

Laureato in fisioterapia presso l’Università Tor Vergata di Roma nel 2003. Successivamente, nel 2010, acquisisce il titolo di Dottore in osteopatia (DO) presso l’European Osteopathic Project di Roma. Il suo curriculum si è arricchito di esperienze italiane ed internazionali, come ad esempio il corso di integrazione osteopatica presso una tra le più antiche scuole di osteopatia d’Europa, quella di Maidstone in Inghilterra. Attualmente, oltre ad esercitare la sua attività clinica, insegna presso il polo formativo sanitario APA Institute di Roma. Iscritto all’albo dei fisioterapisti FNOFI e al R.O.I.

Dott. Ambrogio Peretti

Laureato in fisioterapia presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, diplomato in osteopatia presso l’Istituto EOP Alain Bernard di Roma, certificato nella specializzazione chiropratica presso l’Ackermann College of Chiropractic di Stoccolma, precedentemente docente in osteopatia strutturale, ad oggi co-founder / direttore scientifico / docente del polo formativo sanitario APA Institute. Iscritto all’albo dei fisioterapisti FNOFI e al R.O.I.

F.A.Q.

Prezzi e modalità di pagamento?

€ 2.500,00 (IVA inclusa) con le seguenti modalità: acconto di € 100,00 (non rimborsabile) al momento della sottoscrizione ed accettazione della presente proposta, la rimanente somma pari a € 2.400,00 da dividere in 5 rate di € 480,00 da versare almeno 30 giorni prima della data di inizio di ogni seminario.

Quali sono le finalità del corso?

Miglioramento delle competenze cliniche e terapeutiche nella terapia manuale integrata in ambito sanitario

Quale sarà la sede del corso?

Il corso verrà svolto a Catania, location presto disponibile

A chi è rivolto il corso?

Fisioterapisti, Massofisioterapisti, Osteopati, Medici, Chiropratici e Studenti di Osteopatia dal 3° anno

Per iscriviti

Per avere info

Contatta il numero 3770887590

Go to Top